Un’estate ricolma di eventi musicali grazie all’Orchestra Sinfonica Guido D’Arezzo

E’ probabile che molti concittadini, dentro e fuori le mura, non conoscano l’Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo a conferma dell’antico detto: nessuno è profeta in patria. Ma l’Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo è una nostra realtà musicale e culturale operante già da undici anni non solo nel nostro territorio ed in ambito nazionale, ma anche in quello internazionale.
L’Orchestra nasce con il duplice scopo di riportare in auge la grande tradizione sinfonica da troppi anni assente nella città di Arezzo e allo stesso tempo di consentire ai numerosi musicisti aretini di poter perfezionare la propria preparazione, permettendo il loro inserimento nel mondo lavorativo musicale. Un ulteriore aspetto, da non sottovalutare per la sua importanza, è la possibilità che l’Orchestra offre a giovani e meno giovani musicisti di poter seguire master class sotto la guida di noti ed affermati artisti di fama internazionale del calibro dei maestri S. Pagliani, Jonathan Cohler, Lucio Labella Danzi, solo per fare alcuni esempi.
In questo contesto l’Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo, attraverso le parole del suo presidente, Dott. Ernesto Ferrini e del suo direttore artistico, M° Matteo Andreini, ha già presentato in via ufficiale, sia attraverso le TV locali, sia nell’occasione di un concerto presso il Circolo Artistico di Arezzo, la sua stagione musicale molto ricca di eventi che si terranno in ambito cittadino a partire dal 17 luglio 2014 al 7 di gennaio 2015.

Aprirà la stagione il “Guido d’Arezzo Chamber Festival” con il seguente programma generale:

Giovedì 17 luglio ore 21,15 – Cortile del Seminario Vescovile
Perikli Pite viola da gamba, Jusuf Beshiri clavicembalo

Martedì 22 luglio ore 21,15 – Cortile del Seminario Vescovile
Lucio Labella Danzi violoncello, Matteo Andreini pianoforte

Giovedì 24 luglio ore 21,15 – Cortile del Seminario Vescovile
Guido d’Arezzo Junior Orchestra, Paola Besutti direttore

Sabato 26 luglio, ore 21,15 – Cortile del Seminario Vescovile
Jonathan Cohler clarinetto, Matteo Andreini pianoforte

In questo programma, infine, si colloca una splendida perla musicale: “La notte della poesia” Caratterizzata da un Concerto in occasione del 710° anniversario della nascita di Francesco Petrarca dell’ Orchestra Sinfonica Guido d’Arezzo Florin Paul violino, Stefano Pagliani direttore e da interventi su tematiche petrarchesche effettuati dalla poetessa Patrizia Fazzi e sonetti recitati dall’Avv. Monica Catinelli. L’evento si terrà Domenica 20 luglio, ore 21,15  nel Giardino della Provincia di Arezzo.